[ad_1]

La regina B di ogni gruppo è cattiva. È proprio come, le regole di femminismo o qualcosa. Nella vita, come nell’arte, la donna che governa qualsiasi banda di ragazze è appuntita, forte – veloce con un umiliato, il suo potere indiscusso e indubbiamente rafforzato, dalla sua capacità di essere – ammettiamolo – casualmente crudele.

È la base di ogni dramma di cricca per adolescenti e una scomoda realtà di molti gruppi di amicizia IRL che significano, equivale a potere. È machiavellico; una mossa di puro potere, e induce indubbiamente riverenza dagli altri; un desiderio di essere sulla mano destra del diavolo piuttosto che essere sulla sua strada The Mean Girl mantiene il suo potere attraverso un regno di paura.

Pensa a Regina George e la spinta emotiva e la forza costringe la plastica a resistere. Più cattiva era, più volevano essere amiche con lei. Pensa a Il regno di Blair Waldorf in cima ai passi Met. Pensa a qualsiasi dramma al liceo di sempre. C’è qualcosa di elitario nella meschinità. Partiamo dal presupposto che in qualche modo equivale a un impavido senso di essere in cima, che l’aria è più sottile (e più cattiva) lassù.

La ragazza cattiva non è, ovviamente, relegata nei nostri anni di scuola. I Regina Georges di questo mondo ottengono spesso l’ufficio d’angolo. Diventano i Miranda Priestlys di questo mondo e la Mean Girl diventa il Mean Boss. Il trofeo della ragazza più popolare a scuola, i rapidi abbandoni, l’esterno ghiacciato, il modo in cui le sue lodi o il disprezzo vengono distribuiti come sacchi di riso da un aereo della Croce Rossa, si traducono nella modalità cattiva ragazza di come appare il potere.

Ma sta arrivando una resa dei conti.

Nel 2020, sembra che potremmo deviare culturalmente la ragazza cattiva. I drammi per ragazzi sono saltati in testa. Pensa a Educazione sessuale o Io non ho mai. Le stelle qui sono i bambini poco raffinati, quelli con voti A che non vengono mai invitati alle feste, quelli emarginati dalla politica scolastica. Perché, davvero, a chi importa della crudeltà della popolarità? Perché vogliamo davvero vedere le splendide felici belle persone in alto essere cattive con le persone che – probabilmente lo sono – sono più simili a noi?

È una conseguenza del rivoluzione della gentilezza stiamo vivendo attraverso; dove i nostri feed insta si illuminano con citazioni e affermazioni positive. Kindness ha 8,8 milioni di post su Instagram – #bekind è dietro con 8,1 milioni e pensa solo a cosa significa quando #bitch è in ritardo di 5 metri. La tragica morte di Caroline Flack a febbraio ha scatenato un torrente di richieste di gentilezza, visto che tutti noi abbiamo visto collettivamente il presentatore di Love Island come una vittima di Internet e della pesca a traina, della pesca e – sì – del lato cattivo.

È un effetto collaterale del nostro rinnovato fervore per la giustizia in tutte le sue forme. Da #metoo a #blacklivesmatter, alla lotta per sensibilizzare, finanziare e comprendere salute mentale; gli ultimi anni hanno visto un risveglio che non sarà soddisfatto della casual crudeltà di una ragazza cattiva.

Dopotutto, cosa accadrebbe se la telecamera seguisse qualcuno degli studenti “vittima personale di Regina George?” Mentre quel film è una satira umoristica del tropico medio, il suo oscuro, raramente discusso ventre è che un regno di meschinità in realtà produce un virus di bullismo. Le conseguenze, come abbiamo visto con Caroline Flack, possono essere tragiche, spesso mortali.

Forse la ragazza cattiva sarà un danno collaterale della nostra propensione ad abbandonare le amicizie “tossiche” anche nelle amicizie IRL. Dopo tutto, grazie al movimento per la cura di sé, ci viene costantemente detto di essere gentili con noi stessi. Consentire a te stesso di diventare il sacco da boxe per una Mean Girl non è certo gentile con te stesso. Proprio come il recupero, non accadrà.

Non solo abbiamo finito di tollerare e celebrare la Mean Girl nella cultura pop, ma stiamo arrivando anche per il Mean Boss. Le ultime settimane hanno visto un’impennata di accuse contro vari capi della moda e dei media; il terreno fertile del Boss medio. Dalla Riforma alla Raffineria29, abbiamo assistito a un diluvio di commenti e affermazioni su discriminazione, razzismo e tossicità cultura del lavoro.

Significa – a quanto pare – semplicemente non lo taglia più.

La rivoluzione della gentilezza significa questo la cura è diventata bella. La gentilezza non è più una debolezza, ma una forza e una forza sempre più richiesta nella cultura pop, nella vita e soprattutto nei luoghi di lavoro. Mean Girls – che si tratti di Queen B o del bullismo dei tabloid – non solo sono caduti di moda, ma sono diventati parafulmini per annulla cultura.

La ragazza cattiva non può più sedersi con noi.

[ad_2]

Francesco Giuliani
Author: Francesco Giuliani

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *