[ad_1]

Apple AirPods e AirPods Pro migliorano continuamente – non guardare oltre la funzionalità Spatial Audio in arrivo su AirPods Pro quando iOS 14 arriverà in autunno. Ma un nuovo brevetto, appena individuato Insider Apple, mostra che Apple ha in programma di portare le cuffie in-ear in una direzione completamente diversa, la conduzione ossea, come modo per integrare la qualità audio.

ALTRO DALLE FORBEGoogle AR Animali: come vedere coleotteri 3D e coccinelle in agguato a casa tua

Il nuovo brevetto, che viene chiamato, come se non avessi già indovinato, il brevetto 10.728.649, si riferisce alla stimolazione audio multipath usando compressori audio. Dice: “Il trasduttore di conduzione dell’aria è configurato per convertire un componente dei segnali audio in vibrazioni dell’aria rilevabili da un orecchio dell’utente. Il trasduttore di conduzione ossea è configurato per convertire un altro componente dei segnali audio in vibrazioni in un osso cranico dell’utente attraverso il contatto diretto con l’utente. “

Ci sono molte più cose del genere, ma essenzialmente si tratta di combinare il suono che viaggia convenzionalmente sulle vibrazioni dell’aria con vibrazioni che possono essere trasmesse attraverso la conduzione ossea, dove il suono viene trasmesso attraverso l’osso.

La conduzione ossea non è una novità, ma ciò che è innovativo è riconoscere che non è così eccezionale nel lavorare con i suoni ad alta frequenza, ed è qui che è così utile combinarlo con i suoni che viaggiano nell’aria.

ALTRO DALLE FORBESamsung perde accidentalmente funzionalità Galaxy Buds Live, a Rival AirPods Pro

Il brevetto prosegue: “L’apparato impiega uno o più filtri per separare i segnali audio in ingresso per produrre un componente ad alta frequenza, un componente a media frequenza e un componente a bassa frequenza. I componenti a media e bassa frequenza vengono elaborati utilizzando compressori per ridurre la gamma dinamica dei componenti e quindi combinati per produrre un componente combinato. Il componente combinato viene consegnato all’utente attraverso il trasduttore di conduzione ossea e il componente ad alta frequenza viene consegnato all’utente attraverso il trasduttore di conduzione dell’aria. “

Bene, hai avuto l’idea.

Il vantaggio della conduzione ossea è che lascia i canali auricolari liberi di ascoltare il mondo esterno – nel modo in cui la Modalità Trasparenza funziona sull’attuale AirPods Pro – o di integrare il suono per le persone il cui udito è danneggiato, ad esempio.

Quelle alte frequenze, quando trasmesse per conduzione ossea, possono persino solleticare l’utente, il che non è sempre quello che desideri. In questo caso, quelle frequenze più alte viaggerebbero attraverso il normale canale aereo per il suono.

Il brevetto è stato depositato per la prima volta nel 2018, il che significa che potrebbe essere presto realizzato, forse in una versione futura di AirPods. Vale la pena di dire, come sempre, che i brevetti spesso portano da nessuna parte o verso una destinazione completamente inaspettata, ma la prospettiva dell’audio che è in qualche modo migliorata sembra molto Apple, ora no?


Seguimi su Instagram facendo clic qui: davidphelantech e Twitter: @ davidphelan2009

ALTRO DALLE FORBEProblema di sicurezza delle cuffie auricolari Amazon Echo Buds: risolto con l’aggiornamento



[ad_2]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.