Dopo varie app, da WhatsApp a Snapchat, anche Instagram abbraccia i QR Code. Lanciata in Giappone l’anno scorso, la nuova funzione ora distribuita su scala globale consente a un utente di generare il QR Code del suo profilo, a cui gli altri potranno accedere inquadrando il codice con la fotocamera dello smartphone. La novità strizza l’occhio alle aziende, che ora hanno a disposizione un nuovo modo per collegarsi con i clienti.


Per seguire un profilo basta inquadrarne il QR code a partire da una qualsiasi app che ne supporti la lettura.

Per generare il proprio Qr code un utente dovrà premere sulla voce Codice Qr del menù principale (quello la cui icona ricorda un hamburger) per entrare nella sezione dedicata e salvare, modificare il colore o condividere l’immagine del proprio codice.

Per generare il Qrcode personale (quello del nostro profilo) basterà accedere al menu e selezionare l’opzione dedicata: a questo punto sarà possibile personalizzarne il colore e condividerlo.

 

 

Francesco Giuliani
Author: Francesco Giuliani

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *