Scegliere la location per il proprio matrimonio è il primo passo per la buona riuscita del vostro giorno da favola: infatti non solo garantirà a te e alla tua dolce metà l’occasione per vivere la favola che da sempre sognate, ma anche che tutti gli invitati ricordino per sempre il vostro matrimonio.

Potresti già avere in mente lo stile che vorrai seguire ed il dresscode da usare: Moderno? Country? Shabby-Chic? In una location rurale o in una sontuosa villa antica? Queste opzioni devono essere in armonia con il luogo in cui si svolgerà il matrimonio, ecco perché la scelta è cruciale.

location matrimonio

Se sei in fase di preparativi per il tuo matrimonio a Roma non perderti questa semplice ma utile guida alla scelta della location perfetta.

1 – Consulta un wedding planner per la scelta della location

Organizzare il matrimonio potrebbe essere divertente, ma alquanto impegnativo. Sempre più innamorati decidono di consultare specialisti del settore, infatti un professionista può essere un aiuto fondamentale nel valutare la capienza del luogo, le sue potenzialità, quanto lo si possa personalizzare, insomma ha una visione in proiezione più completa rispetto ai non addetti al settore.

2 – Scegli una location con spazi aperti e flessibili

A prescindere dalla stagione in cui hai fissato la data, il tempo è imprevedibile. Per questa ragione è bene optare per location per matrimoni all’aperto che però includano strutture al chiuso da poter allestire in caso di pioggia.
Ad esempio come la location che molti innamorati, romani e non, stanno scegliendo per il loro giorno speciale: Relais Cascina Spiga d’Oro.

Il Relais è composto da un incantevole casale del ‘900 all’interno del parco archeologico e naturalistico di Ostia Antica, che grazie alla recente ristrutturazione offrirà uno spettacolo garantito al vostro matrimonio.

location matrimonio

Il Relais, che si trova in Via del Collettore Primario 270/b, permetterà di mettere a sedere oltre 400 persone all’interno, oltre alle 450 sedute degli spazi esterni e del bordo piscina coccolate dallo staff della Cascina, oltre al reparto gastronomia con filiera controllata, dalle materie prime all’impiattamento.

In ogni caso, tutto dipenderà anche dallo stile e dal tema che intendete dare alle vostre nozze, se la vostra intenzione è quella di preparare un matrimonio formale è preferibile che si svolga in mattinata, se invece avete optato per una cerimonia piuttosto informale, allora sapete già che vi aspetterà una serata tutta da organizzare, ma ricordate: se i vostri invitati abitano molto lontano dal luogo dove si svolge la festa, sarebbe opportuno non costringerli ad imbarcate per il vostro matrimonio, e fargli trovare un posto pronto dove dormire dopo i festeggiamenti.

 

3 – Fai ricordare il matrimonio ai tuoi invitati!

Anzitutto cerca di crere la lista degli invitati per tempo. Molte coppie non chiedono la conferma ai propri ospiti e non calcolano invitati extra dell’ultimo momento. Avere un’idea del numero, seppur orientativo, è utilissimo nel cercare la location giusta per contenerli tutti ed evitare effetti di vuoto o peggio, specialmente in questi periodi pandemici, affollamento.

Inoltre, ciò ti aiuterà a organizzare meglio il budget, dal momento che molti costi, e non solo quelli relativi al catering, sono direttamente proporzionali al numero di ospiti.

 

4 – Considera l’idea di un Matrimonio simbolico

La celebrazione del matrimonio in via del tutto simbolica in un unico posto, dove poi si daranno via i festeggiamenti, è un fenomeno che si sta espandendo a macchia d’olio.

Il motivo è presto detto: rendere semplice la vita a noi stessi e agli invitati. Come abbiamo già detto, coinvolgere gli ospiti, evitando che passino più tempo in macchina che al tuo matrimonio, sono accorgimenti essenziali affinché il giorno dello sposalizio sia indimenticabile per tutti.

5 – Scegliete secondo i vostri gusti

Una volta scelte le Location, arriva il momento di fissare le prime visiteTrovare la Location per il proprio matrimonio è in assoluto un momento personale. Evitare, quindi, di svolgere le prime visite accompagnati da familiari e/o amici, vi permetterà di innamorarvi del luogo e delle persone che lo gestiscono senza essere influenzati da altre opinioni

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.