[ad_1]

Vieni il 1 agosto, data di fine non ufficiale al boicottaggio pubblicitario e di marketing di Facebook da parte di marchi insoddisfatti del discorso odioso e della disinformazione sulla piattaforma, la maggior parte delle agenzie rianimerà il loro marketing sulla piattaforma.

In un nuovo sondaggio condotto a luglio, Digiday ha scoperto che il 41% degli intervistati tornerà alla fine del boicottaggio di luglio, mentre il 26% spenderà di nuovo entro la fine del terzo trimestre e il 13% entro la fine dell’intero 2020. Altri aspetteranno ulteriori azioni da Facebook con il 17% degli intervistati dicendo che non pubblicizzeranno sulla piattaforma fino a quando non subirà cambiamenti significativi.

Sottolineando il desiderio dell’agenzia di tornare su Facebook – e il suo potere come veicolo di marketing – è che secondo il sondaggio, un 75% degli intervistati ha dichiarato che il ritorno sull’investimento (ROI) è più importante dell’ottica di marca.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.