[ad_1]

All’inizio di questo mese, Megan Thee Stallion ha detto ai fan su Twitter che lei ha subito ferite da arma da fuoco dopo un alterco il 12 luglio in cui le hanno sparato mentre scendeva da una macchina. Tory Lanez, che era anche in macchina, è stato arrestato con l’accusa di un crimine. In un emozionante video live su Instagram, pubblicato ieri (27 luglio), Megan ha discusso dell’esperienza “super spaventosa”, che le ha portato a sottoporsi a un intervento chirurgico per due ferite da arma da fuoco.

“Vedo molte persone che dipingono racconti di culi finti e inventano storie e tutte queste altre stronzate assurde, ma vedo anche molte persone che mi supportano molto e inviano preghiere e lo apprezzo davvero”, ha detto. “Mi hanno sparato in entrambi i piedi e ho dovuto sottopormi a un intervento chirurgico per estrarre la merda, estrarre i proiettili ed è stato davvero spaventoso.”

Ha aggiunto: “Non pensavo che avrei pianto. Ma sì, ho dovuto sottopormi a un intervento chirurgico, è stato davvero spaventoso, è stata solo la peggiore esperienza della mia vita e non è divertente. Non è nulla di cui scherzare e non è niente per cui tutti voi andiate e fate storie false. Non ho messo le mani su nessuno. Non meritavo di farmi sparare. “

L’artista venticinquenne ha anche affrontato la reazione pubblica alla storia, criticando gli uomini cresciuti che “si avvicinano” a cose che non sono i loro “affari”.

“E se tua sorella fottuta fosse stata colpita? E se la tua fottuta ragazza è stata colpita? E se il tuo migliore amico fottuto venisse colpito? Allora creeresti battute? ” lei disse.

“Voglio solo che tutti sappiate che una puttana è viva e vegeta e forte come un cazzo e pronta a tornare alla mia normale programmazione con la mia merda calda ragazza”, ha detto per terminare il video.

Guarda il video completo di seguito.



[ad_2]

Francesco Giuliani
Author: Francesco Giuliani

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *