[ad_1]

“Stavo andando al negozio e per un giro in bicicletta, quindi ho invitato il mio amico Ian Reid, che è un fotografo, di venire e scattare alcune foto. Ho avuto questo Cappotto Hugo Boss per circa un decennio e se guardi da vicino vedrai che non è solo cammello, è anche a scacchi. Quelli sono alcuni Velluto a coste di Levi. Oltre a un cappello, sono arrivato in Sudafrica un paio di anni fa. Mi sentivo come se dovessi vestirmi perché sono uscita al negozio. Sai, quarantena o nessuna quarantena, sono ancora un pavone e diventerò un pavone, per davvero. Per me lo stile è stare comodi … Sono sempre a mio agio, quindi mi sento sempre elegante. “

Cappotto formale Hugo Boss in lana e cashmere

Acquista ora

Venerdì

Per gentile concessione di Ian Reid

“Mi piacciono i vestiti lunghi, regali e casual. Questa veste di cashmere: è la mia merda. Quando mi sveglio e lavo i piatti, non lo so, questa è solo la mia veste. Ancora una volta, ho sul mio fidato Uniqlo Long Johns, pantofole di casa gialle e un cappello dall’Estonia. Diversi occhiali da sole, però. Questi sono Mykita. Mio padre portava sempre gli occhiali colorati quando crescevo, quindi penso di essere arrivato anche a quella fase. I miei occhi sono in realtà molto sensibili al sole, quindi è un altro motivo per cui indosso sempre occhiali da sole. ”

Sabato

Per gentile concessione di Ian Reid

“I colori e le stampe sono per me orgasmici, mi fanno sentire molto bene, quindi indosso un Dolcevita Missoni, Pantaloni Missoni, a Giacca in pelle scamosciata Dsquarede il mio verde wallabees. Sono stato in Giamaica come 15 volte, letteralmente, e penso di essere stato influenzato dai rocker della vecchia scuola e dallo stile giamaicano, ed è per questo che adoro i Wallabees. Non li indosso sempre, come se avessi momenti da Wallabee, poi me ne andrò da loro, ma poi andrò in un negozio e vedrò un colore diverso e mi ispirerò di nuovo. ”

Domenica

Per gentile concessione di Ian Reid

“Non mi piace indossare i pantaloni a casa, quindi spesso mi troverai con un involucro. Molti di loro vengono dallo Sri Lanka, è quello che i ragazzi indossano tradizionalmente. L’abito viene dal Marocco e, ancora una volta, è solo un altro tipo di aspetto drappeggiato caldo e accogliente. Sono letteralmente io, questo è un modo di vivere. Non è che sto vivendo un “momento orientale”, è così che mi muovo. Sai? Mi sono vestita così a casa per molto tempo. ”

[ad_2]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.