[ad_1]

Aggiornamento del 20 luglio di seguito, post originariamente pubblicato il 19 luglio.

La conferma di Mele mossa dai processori basati su Intel ai processori basati su ARM attraverso il Piattaforma Mac avrà un impatto sui consumatori per anni, se non decenni, a venire. Il MacBook Pro basato su ARM di quest’anno sarà all’avanguardia di un piano trasformativo.

È giusto essere entusiasti di questa mossa e il suo impatto su Apple e l’industria in generale, ma la transizione non sarà senza rischi. Ecco tre aree in cui MacOS su ARM fornirà … e un pericolo di cui devi essere consapevole.

Aggiornamento del 20 luglio: mentre Apple porta ARM in primo piano, vale la pena ricordare che la transizione non è istantanea. Non solo le nuove macchine basate su Intel rimarranno in vendita, ma MacOS supporterà l’architettura più vecchia per gli anni a venire; nota che MacOS 11 Big Sur offrirà supporto ai Mac dal 2013.

Brooke Crothers discute il problema. Mentre l’ovvia chiamata è aspettare la nuova tecnologia, che è ciò che sto esplorando qui, Crothers ha un buon argomento contrario per stare con Intel e acquistare oggi una nuova macchina Intel:

“Dopo che Apple ha annunciato la sua transizione a Intel nel 2005, Apple ha impiegato circa quattro anni per uscire con OS X 10.6 Snow Leopard, il primo sistema operativo che non supportava più i vecchi processori PowerPC. Come sarà la transizione questa volta? ma, ancora una volta, il tuo MacBook basato su Intel non sarà affatto obsoleto all’istante. “

MacOS su Intel rimane un’opzione solida con alcuni avvertimenti. Per coloro che stanno cercando di unirsi ad Apple all’avanguardia della rivoluzione ARM, continuate a leggere per quei vantaggi e svantaggi …

Il MacBook sta per diventare più sottile

Anche se questo nuovo MacBook Pro avrà una tastiera e uno schermo avvolti in alluminio con un trackpad in vetro e non abbastanza porte (quale MacBook ha mai avuto abbastanza porte?), il MacBook basato su ARM sarà un nuovo design.

La predilezione di Apple per macchine sottili e leggere sarà ben servita dal passaggio a ARM. Mi aspetto che, proprio come l’iPad e l’iPad Pro, non ci sarà bisogno di un ventilatore per raffreddare il laptop. Il design termico sarà ancora importante, ma con meno calore da attirare lontano dal core Apple può imballare la scheda MacBook densamente come la scheda iPad Pro.

Aspettatevi che il MacBook con tecnologia ARM sia uno dei MacBook più sottili di sempre.

Prestazione

Ci saranno domande circa le prestazioni relative del processore ARM rispetto ai Mac basati su Intel, nonché i confronti con Windows 10 su ARM (anche se i benchmark iniziali sembrano essere a favore di Apple). Gli occhi saranno puntati su MacOS 11 e su come si ottimizza per ARM, oltre a continuare a servire i milioni di macchine Intel attualmente in uso.

Non è solo la potenza pura a migliorare le prestazioni. Il processore ARM dovrebbe essere più efficiente nell’uso della batteria. Questo potrebbe vedere un laptop che raggiungerà comodamente venti ore di durata della batteria durante l’uso. Ciò presuppone che Apple mantenga le stesse dimensioni della batteria. Potrebbe rimanere nella finestra di resistenza attuale e ridurre la capacità, il che aiuterebbe ancora una volta a realizzare una macchina più sottile e leggera.

L’altra area ARM offre prestazioni migliori sulla connettività, in particolare LTE. Uno sguardo alle specifiche delle molte macchine Windows 10 in stile “Pro” e vedrai le connessioni cellulari disponibili. Non è qualcosa che trovi sull’hardware MacBook Pro, ma sull’iPad Pro. Mentre Apple non ha confermato alcuna specifica per la prima macchina ARM incentrata sul consumatore, dovrebbe essere presa in considerazione l’aggiunta del supporto LTE.

L’attenzione di Apple

MacOS su ARM non è apparso dal nulla. Il team di ingegneri di Apple lavorerà internamente per molti anni e alcuni dei principali software di terze parti lavoreranno con la nuova architettura. La mancanza di “nuove” funzionalità in MacOS negli ultimi anni ha lasciato la gamma MacBook in particolare l’aspetto del team secondario di Apple dietro le famiglie di iPhone e iPad.

Quanto di tutto ciò spetta ad Apple che sposta il Mac da un potente computer autonomo a un dispositivo connesso al cloud o a più ingegneri assegnati a ARM anziché a Intel, è improbabile che abbia una risposta chiara.

Ma ARM è il futuro della piattaforma Mac. Apple non vorrà superare la palla su questo, infatti non solo spingerà fortemente lo sviluppo, ma vorrà essere visto pubblicamente spingendo lo sviluppo.

Ciò significa che MacOS riceverà molta più attenzione nei prossimi due anni, il che dovrebbe essere di enorme beneficio per la piattaforma e costruire fiducia nel nuovo mondo ARM.

Il pericolo dell’avanguardia

Da un punto di vista pratico, MacOS su ARM è davvero una novità. Potrebbe essere stato testato all’interno di Cupertino, potrebbe essere in esecuzione su Developer Transition Unit, e potrebbe essere con sviluppatori di app esterni, ma quando inizieranno le vendite sia l’hardware MacBook Pro che il software MacOS su ARM verranno testati principalmente.

Sarebbe molto insolito se qualsiasi prodotto fosse perfetto al momento del lancio, appariranno sempre bug del software e casi d’uso imprevisti, anche in hardware maturo come l’iPhone. Con il passaggio a ARM, tutto sarà nuovo e ruvido ai bordi.

Se non sei pronto a sporcarti le mani e aggirare tutto ciò che è rotto, la prima ondata di MacOS su hardware ARM potrebbe non fare al caso tuo. Lascia che i geekerati testino e rompano tutto, e unisciti alla seconda ondata più tardi nel 2021.

La decisione di Apple di spostare la piattaforma Mac su ARM dovrebbe offrire molti vantaggi, e molti di questi saranno immediatamente evidenti sui primi laptop consumer in vendita. Come con qualsiasi spostamento significativo verso una nuova architettura, all’inizio sarà un po ‘roccioso. Apple potrebbe aver attenuato il maggior numero possibile di dossi lungo il viaggio, ma il pubblico ha un modo di spingere oltre il bordo della busta.

Questa è in definitiva una buona cosa, poiché porta più stabilità alla piattaforma, ma non è facile arrivarci.

Ora leggi di più sui nuovi dettagli di lancio di ARM MacBook Pro …

[ad_2]

Francesco Giuliani
Author: Francesco Giuliani

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *