[ad_1]

Una violenta eruzione ha scosso i residenti dell’isola vulcanica italiana di Stromboli sveglia alle 3 di domenica.

Il Osservatorio dell’Etna presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che la sua rete registrò una forte esplosione ed eruzione, inviando lava e detriti che cadevano attorno al cratere del vulcano e al pendio noto come Sciara del Fuoco, che a volte è visitato dagli escursionisti.

Il video della webcam mostra “bombe di lava” che piovono sulla zona.

Dati del laboratorio di geofisica sperimentale dell’Università di Firenze indica che l’eruzione è durata per circa quattro minuti prima che le condizioni sull’isola tornassero alla normalità relativa

“Secondo i dati geofisici, l’esplosione di questa mattina è stata circa 10 volte più forte della dimensione media delle esplosioni sul vulcano e paragonabile alla grande eruzione del 15 marzo 2017, ma ancora circa un ordine di grandezza inferiore ai due parossismi dell’anno scorso su 3 Luglio e 28 agosto 2019 ” scrive il Dr. Tom Pfeiffer di VolcanoDiscovery.com.

Il Eruzione del 3 luglio 2019 sull’isola ucciso un escursionista e inviato altri turisti a guadare in mare per cercare sicurezza.

Finora non sono stati segnalati feriti o altri danni a seguito dell’eruzione di domenica.

Stromboli è un vulcano molto attivo e si pensa che sia stato costantemente attivo, più o meno, per forse migliaia di anni.

[ad_2]

Francesco Giuliani
Author: Francesco Giuliani

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *