[ad_1]

La Digital Spy di Hearst UK lancerà mercoledì il servizio di abbonamento a pagamento Apple News + di Apple, una mossa che il titolo di intrattenimento britannico spera rafforzerà la sua presenza globale.

Il prodotto Apple News + è la prima rivista in assoluto di Digital Spy di qualsiasi tipo ed è stato progettato in collaborazione con il team di Apple News e il team di progettazione centrale di Hearst UK. Sarà disponibile per gli abbonati Apple News + nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Canada e in Australia.

Digital Spy si descrive come il più grande sito Web di TV e film nel Regno Unito Il sito ha raggiunto 19 milioni di visitatori unici su tutte le piattaforme nell’aprile di quest’anno, di cui circa il 40% si trovava negli Stati Uniti, secondo i dati Comscore.

“Apple News + ha rappresentato un’opportunità interessante per noi non solo per sfruttare il nostro pubblico in una rivista, ma forse per colpire gli abbonati Apple News + che non hanno mai sentito parlare di Digital Spy o non l’hanno mai letto prima”, ha dichiarato Matt Hill, caporedattore di Digital Spy and Hearst, direttore della strategia digitale nel Regno Unito. “Dà davvero un altro vantaggio al marchio”, per mostrare i suoi contenuti più lunghi, come un elenco dei 100 migliori programmi TV del 21 ° secolo e un film su Game of Thrones, un anno dopo – entrambi appare nel primo numero.

Per un prezzo mensile di abbonamento di $ 9,99 negli Stati Uniti, $ 12,99 in Canada e £ 9,99 ($ ​​12,29) nel Regno Unito, gli abbonati hanno accesso a centinaia di giornali e riviste tra cui The Wall Street Journal e Rolling Stone. Apple distribuisce il 50% delle entrate degli abbonati agli editori in base al tempo trascorso dagli abbonati con i contenuti degli editori in un periodo di 30 giorni, Digiday ha precedentemente riferito.

Apple News + è stato lanciato a marzo dello scorso anno, tuttavia, come riportato da Digiday a dicembre, gli editori hanno dichiarato di aver ottenuto ad un inizio abbastanza lento in termini di generare entrate significative per loro. Apple non ha condiviso pubblicamente alcuna informazione sulla crescita degli abbonati per Apple News + da quando ha annunciato di aver aggiunto 200.000 abbonati 48 ore al suo lancio. Apple riporta i guadagni del terzo trimestre il 30 luglio.

Cosmopolitan, Elle ed Esquire di Hearst UK sono stati tra i titoli di lancio di Notizie Apple nel Regno Unito + lancio lo scorso settembre. Nel servizio sono presenti anche i titoli Hearst UK Health e Men’s Health. Hill ha rifiutato di commentare come Apple News + si era esibito finora per Hearst UK. Digital Spy viene letta da oltre 1 milione di utenti ogni mese sulla versione gratuita di Apple News, ha dichiarato un portavoce di Hearst UK.

L’editore ha pianificato tre ulteriori problemi e monitorerà il numero di download e di lettura che guida, ha affermato Hill, senza elaborare obiettivi specifici. Ha aggiunto che un importante segno del successo della rivista sarà anche quanti altri benefici può portare alla pubblicazione, come l’accesso al talento che può presentare come stelle di copertina e la capacità di creare diversi tipi di contenuti editoriali e commerciali come parte di il più ampio pacchetto di Digital Spy. Il team di Digital Spy non è cresciuto per incorporare il lancio – al di là di un “piccolo budget per le commissioni”, ha detto Hill.

I colloqui tra Digital Spy e Apple sul lancio del titolo Apple News + sono iniziati alla fine di febbraio. “La pandemia colpisce e diventa un’idea ancora migliore”, ha detto Hill, osservando come il traffico al sito Web Digital Spy sia aumentato durante la crisi del coronavirus, raggiungendo un record di 28,8 milioni di utenti mensili unici a maggio, secondo i dati interni dell’editore. I lettori sono stati particolarmente attratti da immersioni profonde, spiegatori e guide sui cataloghi delle piattaforme di streaming degli spettacoli più vecchi, ha detto Hill.

“Quando inizialmente abbiamo iniziato a parlare di farlo, era una pianta completamente diversa [determines a magazine’s pagination] perché quando abbiamo iniziato a pianificarlo, ovviamente abbiamo pensato che ci sarebbero state uscite di film ”, ha aggiunto Hill.

Fin da Texture, il servizio di riviste digitali che Apple ha acquistato per un totale di 485 milioni di dollari nel 2018, gli editori hanno faticato a trarre profitto dalle riviste digitali in stile Flipbook, ha affermato Rob Ristagno, CEO della società di consulenza e analisi degli editori Sterling Woods Group. “Solo il 2-3% della popolazione ama consumare contenuti in questo modo”, ha aggiunto Ristagno.

La speranza degli editori con i servizi di edicola come Apple News + è quella di generare entrate in licenza dall’impegno con i loro contenuti su quella piattaforma, creare consapevolezza del marchio e, in definitiva, stupire gli utenti con un’offerta che li attirerà nei database degli editori. Ma, ha detto Ristagno, “Non ho nessun editore che mi viene in mente che abbia avuto successo con quel modello”.

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *