[ad_1]

Molti giochi di ruolo da tavolo emulano Dungeons & Dragons concentrarsi sulla fantasia medievale. Ma pochi l’hanno preso altro massiccia cultura pop fantasy IP: Harry Potter. Ci sono stati alcuni giochi più piccoli che hanno provato, ma pochi sono andati direttamente dopo la storia della scuola di magia come Bambini sulle scope da Renegade Game Studios. Rilasciare un gioco come questo ora, con le conseguenze della polemica su Twitter di JK Rowling che mette il fandom di Potter a un bivio, sembra un pessimo tempismo. Ma potrebbe anche essere il migliore il tempismo, offrendo ai fan la possibilità di giocare in un mondo di loro creazione come quello che amano, ma senza connessione con un creatore che non rispettano più.

Bambini sulle scope il terzo di una serie di giochi di Doug Levandowski e Jonathan Gilmour. Il gioco originale, Bambini in bici, Si concentra su Stranger Things misteri di stile in piccole città spettrali. L’anno scorso Ragazzi nello spazio spinge i giocatori in un mondo di opera spaziale pieno di sentimenti imbarazzanti e alieni meravigliosi. Quest’anno i designer, aggiungendo Spencer Starke al mix, vanno alla scuola di magia.

Il sistema premia la semplicità per l’uso con bambini e giocatori di ruolo principianti. Ognuno dei sei tratti è valutato come un diverso tipo di dado. Più alto è il tipo di dado, migliore è il personaggio in quell’azione. Il fallimento dà a un giocatore gettoni Avversità che possono usare per aumentare i totali nei tiri successivi. La magia funziona allo stesso modo con gli incantesimi legati alle abilità. Invece di un elenco di incantesimi, ci sono quattro categorie in cui il GM valuta l’incantesimo e imposta la difficoltà in base alla potenza dell’incantesimo. L’allentamento delle regole funziona a favore del gioco per questo sistema magico. Segue la logica di qualunque cosa lo scrittore abbia bisogno di essere magico per far avanzare la trama, piuttosto che consultare un elenco di incantesimi per trovare uno strumento per il lavoro.

La maggior parte del lavoro nella creazione del personaggio non va nei personaggi; va nell’ambientazione. I giocatori impostano la loro scuola di magia come prima cosa che fanno per giocare ponendosi domande l’una sull’altra. È nascosto in bella vista? È collegato al nostro mondo attraverso una sorta di portali? Ognuno crea segreti, punti storici e altri elementi della trama che sono pronti per essere distribuiti dal GM nel gioco. La creazione condivisa fa molto per convincere i giocatori ad acquistare in un’impostazione. Inoltre lascia aperte le opzioni; I fan di Potter possono ricreare Hogwarts in modo rapido e semplice, mentre quelli frustrati dalle stranezze e dalle incoerenze possono affrontarli nella loro scuola di magia.

Bambini sulle scope brilla davvero nel dare consigli su come creare la scuola e il mondo che la circonda. Dà uno sguardo duro a molti dei tropi in questo segmento del genere fantasy e discute cosa succede quando un gruppo si appoggia a quelle idee e perché potrebbero voler andare dall’altra parte. Ad esempio, Harry Potter è un esempio della narrativa di un Prescelto e, sebbene vada bene per un libro, è più difficile in un gioco in cui le persone che interpretano i personaggi oltre al Prescelto potrebbero non divertirsi così tanto. Fan che potrebbero prendere in considerazione la possibilità di correre a Harry Potter Il gioco di stile che usa il proprio sistema preferito potrebbe ancora voler leggere questo libro per quei consigli.

ALTRO DALLE FORBEI miei giochi di ruolo preferiti Prodotti del 2019

Bambini Sulle Scope è ora disponibile. I fan che desiderano provare un campione dovrebbero recarsi nel loro Friendly Local Gaming Store per il giorno del gioco di ruolo gratuito 25 luglio 2020 come avvio rapido sarà disponibile in parte degli omaggi.

[ad_2]

Francesco Giuliani
Author: Francesco Giuliani

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *