Una volta che hai creato le parti fondamentali del tuo sito, sarà tempo di parlare d’una solida strategia di Marketing. Esistono più modi per rendere particolarmente visibile il nostro contenuto, ma nulla può davvero dare il massimo come i contenuti interattivi. Ma cosa sono, e come funzionano esattamente?

I contenuti interattivi sono molto più di qualche si può pensare: alcuni possono credere che si tratta di giochi o filmati. In realtà, molti aspetti d’un sito possono classificarsi come contenuti interattivi. Ad esempio, l’inclusione d’un piccolo quiz o d’una calcolatrice possono essere riconosciuti come contenuti interattivi.

Il modo in cui naturalmente bisogna correlare tutto ciò sta nello scegliere i contenuti giusti per l’argomento giusto. Ad esempio, una calcolatrice può essere un contenuto utile se inerente al calcolo dei guadagni d’una particolare opportunità o magari per capire quanto bisogna pagare di tasse per qualcosa di preciso. Perciò, avere nel proprio sito qualche contenuto interattivo è molto importante per fare in modo di catturare l’attenzione dei nostri visitatori. Se il nostro strumento è anche utile, può anche risultare in visite ripetute.

Ricordatevi naturalmente che la posizione dei vostri contenuti interattivi è cruciale. Consigliamo di non dedicare un’intera pagina ad un singolo strumento: questa è una strategia per chi è rimasto molto indietro. Bisogna invece integrare, accorpare il contenuto con gli altri: questo appunto per dare la possibilità all’utente di fare connessione, comprendendo l’utilità delle informazioni disposte nella pagina e come lo strumento interattivo può applicarle.

Oltre ciò, possono anche essere un ottimo strumento per far capire a voi se l’argomento trattato nella pagina (o nel sito in generale) è ben comprensibile. Inserite un quiz interattivo nel vostro sito, con domande inerenti gli argomenti presenti nella pagine. Se notate che la quantità di risposte ottenute è sbagliata, forse è tempo di cambiare strategia (inoltre, potete anche riportare le stesse pagine che interessano l’argomento stesso nel quiz, così da far comprendere agli utenti dove sbagliano e dove possono raccogliere le giuste informazioni a riguardo.

I contenuti interattivi possono anche relazionarsi all’utente in maniera più estesa: possono mandare e-mail a ricordo dei risultati ottenuti in un test, possono permettervi di ottenere consigli tramite un form interno, rendere insomma in maniera generale il sito più divertente, disponibile e informativo per l’utente – nonché più utile per voi per farvi ottenere i pareri necessari a capire dove si può migliorare un preciso argomento così da ottenere più conversioni.

Francesco Giuliani
Author: Francesco Giuliani

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *