[ad_1]

I proponenti nucleari non sono pronti ad ammettere che l’energia nucleare ha avuto un prezzo fuori dal mercato elettrico americano, ma sono sempre più alla ricerca di altri usi per i reattori e altri luoghi per venderli.

“Trovo che molte aziende siano molto sofisticate sui casi aziendali in questo momento”, ha affermato Todd Allen, professore di ingegneria nucleare e scienze radiologiche all’Università del Michigan. “Non è solo elettricità. È elettricità e può essere calore. Potrebbe essere direttamente un supporto industriale. “

I sostenitori del nucleare sperano di soddisfare la necessità di fonti di energia prive di carbonio per i processi industriali che sono difficili da decarbonizzare, come la produzione di alluminio o cemento.

“Una volta eravamo elettricità su scala gigawatt”, ha detto Allen a Forum questo mese ospitato dal Center for Strategic & International Studies, “e ora hai così tanti approcci diversi”.

I sostenitori del nucleare affermano che l’energia nucleare ha ancora un ruolo da svolgere nella generazione di elettricità priva di carbonio:

“Sono così fiducioso che le tecnologie di energia nucleare degli Stati Uniti possano e svolgeranno un ruolo importante nel fornire agli Stati Uniti e al mondo energia pulita e affidabile per molti decenni a venire”, ha affermato Rita Baranwal, assistente segretaria del Dipartimento dell’Energia Ufficio per l’energia nucleare.

Tuttavia, il nucleare deve competere con gas naturale più economico, energie rinnovabilie conservazione della batteria.

“L’energia nucleare è rivoluzionaria oltre la generazione di elettricità”, ha continuato Baranwall. “Può fornire energia a basse emissioni per la dissalazione dell’acqua per raggiungere la sicurezza idrica mondiale. Può essere usato per decarbonizzare il settore industriale con il calore di processo. Può anche essere usato per decarbonizzare il settore dei trasporti con idrogeno ed elettrificazione. “

Nuscale Power prevede di ricevere l’approvazione a settembre dalla Commissione di regolamentazione nucleare per il suo piccolo reattore ad acqua leggera modulare. Il telefono sta “squillando” mentre il reattore si avvicina all’approvazione, ha detto Chris Colbert, Chief Strategia Officer di Nuscale, perché la rigorosa approvazione della NRC è attraente per altri paesi.

Il processo di approvazione ha richiesto finora 42 mesi, ha affermato Colbert. Ora la sfida è ridurre i costi per quei paesi clienti.

“Non dobbiamo avere la forma di finanziamento più economica”, ha detto. “Dobbiamo avere un’offerta globale che sia conveniente per il paese ospitante, perché riteniamo che, dato il nostro livello di sicurezza, dato che abbiamo un piano sicuro e protetto secondo gli standard statunitensi, la maggior parte dei paesi lo desidera rispetto ad altre opzioni. Quindi la domanda è: come lo rendi accessibile a loro? ”

Il Dipartimento dell’Energia è al lavoro, ha dichiarato Ashley Finan, direttore del National Reactor Innovation Center dell’Idaho National Laboratory.

“Le (scoperte) che sono le più convincenti sono quelle che riducono davvero i costi e migliorano la pianificazione e la scalabilità”, ha detto, “perché fondamentalmente è qualcosa che non sta andando bene per il nucleare in Occidente in questo momento, e dobbiamo risolverlo. E questo è il lavoro uno in termini di attributi che dobbiamo avere nei sistemi nucleari avanzati. “

Guarda il forum CSIS:

[ad_2]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.