[ad_1]

Questo white paper esplora e discute l’impatto della pandemia di COVID-19 sull’influencer marketing e le industrie dell’intrattenimento digitale nei mercati chiave del sud-est asiatico, ovvero Indonesia, Malesia, Filippine, Singapore, Tailandia e Vietnam, esaminando anche casi di studio provenienti dalla Cina e gli Stati Uniti d’America, che spesso fissano gli standard e le pratiche che seguono i mercati del sud-est asiatico.

La pandemia COVID-19 è una pandemia globale in corso causata dalla sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2 (SARS ‑ CoV ‑ 2). L’11 marzo 2020, l’Organizzazione mondiale della sanità, preoccupata sia dai livelli allarmanti di diffusione e gravità, sia dai livelli allarmanti di inazione, ha definito l’epidemia come una pandemia (Organizzazione mondiale della sanità, 2020). Il coronavirus ha ora infettato oltre sette milioni di persone in tutto il mondo, secondo i dati raccolti dalla Johns Hopkins University (Johns Hopkins University, 2020). L’epidemia di virus ha colpito per la prima volta la regione del sud-est asiatico a gennaio e da allora ha colpito duramente i paesi. L’impatto economico della pandemia dovrebbe essere alla pari con la crisi finanziaria asiatica del 1997-98, o addirittura maggiore (Center for Strategic and International Studies, 2020).

Scarica il white paper

[ad_2]

Francesco Giuliani
Author: Francesco Giuliani

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *