[ad_1]

CME Group ha ampliato i servizi dati che mette a disposizione dei clienti tramite Google Cloud.

“L’anno scorso abbiamo lanciato il nostro feed di dati in tempo reale, che ha permesso ai nostri clienti di accedere ai nostri dati di mercato in tempo reale da qualsiasi luogo con una connessione a Internet”, ha affermato Trey Berre, Global Head of Data Services di CME Group.

“I metodi di accesso tradizionali richiedono server di provisioning e gestione dell’infrastruttura. Con il cloud, i clienti possono eseguire tali processi in un ambiente basato su cloud e l’accesso per i nuovi clienti è disponibile in pochi minuti, anziché in giorni o settimane. ”

A luglio CME ha annunciato che i clienti possono ora accedere ai suoi dati in ritardo, utili per analisi che non necessitano di dati in tempo reale più costosi, tramite Google Cloud.

“Basandoci sul successo con i feed in tempo reale, ora abbiamo lanciato un feed ritardato degli stessi dati di mercato tramite cloud. In precedenza, se i consumatori avessero bisogno di mostrare prezzi di mercato in ritardo, avrebbero dovuto ritardare loro stessi il feed o acquisire un feed già ritardato da una terza parte, ha aggiunto Berre. “Abbiamo visto una domanda considerevole per la consegna di dati basati su cloud dal nostro lancio lo scorso anno e siamo lieti di offrire più soluzioni che rendono ancora più facile per i clienti utilizzare i nostri dati nel formato che funziona meglio per le loro esigenze individuali.”

Fornendo dati in tempo reale e ritardati attraverso il cloud, CME offre agli utenti una transizione senza soluzione di continuità tra i due senza modificare i processi tecnici.

Christin Brown, strategia globale di soluzioni e servizi finanziari leader per Google Cloud, ha affermato che i dati del mercato immobiliare nel cloud offrono una vasta gamma di vantaggi per i consumatori di dati, “dall’accesso rapido a enormi quantità di dati a portata di mano per fornire maggiore facilità e flessibilità nell’accesso ai dati alle loro condizioni. ”

Berre ha affermato che i feed in tempo reale di CME in precedenza erano disponibili solo con la codifica binaria semplice FIX su Google Cloud. “Ora possono anche essere forniti in JSON, che è ampiamente considerato favorevole agli sviluppatori e ha una vasta comunità di strumenti e API che funzionano con esso.”

Google Cloud facilita lo scambio e la monetizzazione di dati di mercato sia storici che in tempo reale all’interno del cloud, tutti su larga scala, in modo sicuro e facile e spesso attraverso l’infrastruttura di Google Cloud, ha aggiunto la società.

“I clienti del gruppo CME possono ricevere set di dati binari e JSON in una varietà di posizioni geografiche globali tramite l’infrastruttura di Google Cloud.” A differenza dei metodi tradizionali, i servizi cloud consentono ai dati di essere presenti non appena ne hai bisogno e il costo di accesso è misurato in dollari al giorno, afferma CME sito web.

[ad_2]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.