Carlotta Manzotti, la cacciatrice Viterbese diventata influencer del settore venatorio sta ormai spopolando sul web, complice anche l’intervento al programma radiofonico “La Zanzara” di David Parenzo e Giuseppe Cruciani: la giovane 24enne ha raccontato ai due giornalisti come ha iniziato la sua esperienza nel mondo della caccia “Vado a caccia da quando sono maggiorenne e ho potuto prendere il porto d’armi – commenta Carlotta – vengo da una famiglia di soli cacciatori e quindi sono contornata dalla caccia fin da quando sono piccola

Carlotta Manzotti

La giovane ha raccontato anche di tutte le critiche che gli piovono addosso da parte degli animalisti ogni giorno, ma che su assist del giornalista Cruciani ha candidamente ammesso di fregarsene “Minacce? me ne arrivano parecchie, ma non ci faccio caso – sdrammatizza Carlotta – sono una ragazza con le unghie lunghe a cui piace scuoiare i cinghiali, nell’ultimo anno ne ho uccisi 15.” Una passione, quella per la caccia, che è ben ponderata da CarlottaIn casa ho sei fucili e tre carabine, ma se mi entra un ladro in casa non sparerei, ci tengo al mio lavoro e al mio porto d’armi“.

carlotta manzotti

La cacciatrice influencer, che non rinuncia all’essere fashion anche nella macchia e con il fucile in mano, non ha nascosto che il settore sta puntando molto sui giovani e bei volti dei social amanti dell’attività venatoria: “Come sono diventato una influencer nella caccia? Molto semplicemente pubblicando le mie foto di quello che facevo, come tutti i ragazzi di oggi pubblicano foto sui social, ho iniziato postando le immagini delle mie prede, adesso mi cercano le aziende: oggi campo così”.

carlotta manzotti

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *