[ad_1]

16. Zion Williamson guiderà New Orleans ai playoff. L’altro giorno mi sono ritrovato a spirale in una buca di coniglio evidenziata da Sion quando mi sono reso conto di quanto siamo fortunati ad avere un giocatore che può scatenare un vero elemento di shock e timore reverenziale ogni volta che entra in una partita. Ci sono cose che fa che trascendono le leggi della fisica e piegano la nostra concezione della realtà. È letteralmente evoluzione umana in tempo reale. Vai a dare un’occhiata e concediti i prossimi 20 minuti.

I pellicani di Sion hanno un sacco di terreno da recuperare sui Grizzlies per raggiungere i playoff, ma hanno anche uno dei programmi più facili: sei dei loro otto avversari nelle ultime partite della stagione regolare sono sotto .500. Se Sion ha una media di 35 minuti a partita, esiste una linea temporale immaginabile in cui i pellicani finiscono per 8-0 e l’ottava meraviglia del mondo della NBA si afferma come un vero giocatore tra i primi 15.

17. Gli Spurs saranno la peggior squadra della Western Conference e Gregg Popovich preparerà la sua ultima partita (per gli Spurs). O gli Spurs faranno cose degli Spurs, dimostreranno a tutti di sbagliarsi e faranno una corsa coraggiosa agli otto semi, o verranno espulsi nel loro primo gioco, chiuderanno DeMar DeRozan e daranno una occhiata intensa a quelli emergenti come Lonnie Walker IV, Keldon Johnson e Luka Samanic. Mi sposto verso quest’ultimo.

E pochi mesi dopo San Antonio manca i playoff, Brooklyn offrirà a Pop una quantità di denaro sconveniente per allenare Kevin Durant. Ora che ho la tua attenzione, per favore presta attenzione ogni volta che Popovich parla delle varie forme di discriminazione razziale e ingiustizia sociale che affliggono questo paese. Pochi sono in grado di trasmettere un messaggio più conciso e chiaro.

18. Kawhi Leonard schiaccerà con la mano sinistra. Se potessi sedermi con Kawhi Leonard, la prima domanda che vorrei porre è “Perché ti immergi con la mano sinistra invece che con la tua (dominante) destra, se non c’è nessuno o stai attraversando il traffico?” Questa non è la prima domanda “corretta”, ma durante il primissimo campionato di Toronto dell’anno scorso, queste schiacciate continuarono ad accadere, questo essendo il suo pezzo forte. L’abitudine portata a Los Angeles, ma non è mai esplosa nel discorso pubblico che il mio cervello sente che dovrebbe. Comunque, Kawhi è fantastico e mi mancano i suoi colpi di mancino.

19. Danny Green sarà il terzo Laker più importante (JR Smith, che ha giocato per l’ultima volta alla vera NBA minuti 616 giorni fa, sarà il minimo). Ci scusiamo con Kyle Kuzma, Alex Caruso, Dwight Howard e, naturalmente, Dion Waiters, ma i Lakers non stanno vincendo nulla di significativo se il Verde non è costantemente in grado di stare di fronte alla guardia più minacciosa della squadra avversaria e / o al trapano la maggior parte dei suoi colpi aperti. Di tutti gli assist in tre punti di LeBron James, nessun Laker era alla ricezione più spesso di Green. È affidabile e ha esperienza nel campionato. LA non può avere troppe di queste due qualità.

20. TJ Warren vs. Jimmy Butler varranno tutte le GIF popcorn. L’ultima volta Miami ha interpretato Indiana, TJ Warren e Jimmy Butler deciso che non erano amici. Successivamente, maggiordomo versò il cherosene sul loro manzo, accese un fiammifero e poi lo gettò su una griglia. Il barbecue è previsto per il 10 agosto.

21. Marcus Smart’s discorsi sarà ancora più divertente del suo basket. Questo è più un appello che una previsione, ma si può solo pregare che le trasmissioni TV dall’interno della bolla ci facciano sentire l’epico discorso della spazzatura che viene continuamente vomitato da alcuni dei personaggi più eroici della lega, come Marcus Smart dei Celtics, probabilmente il la persona più sicura che abbia mai vissuto. Il tempo dirà quanto voci forti portano in una palestra vuota, ma ogni volta che il gioco si ferma (specialmente quando qualcuno sta tirando un tiro libero) puoi essere sicuro che Smart farà tutto ciò che è in suo potere per far incazzare tutti i giocatori della squadra avversaria. È come il CEO di far impazzire la gente.



[ad_2]

Francesco Giuliani
Author: Francesco Giuliani

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Italian Entrepreneur & King of Influencers.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *