[ad_1]

Sebbene inizialmente fosse stato ideato dal primo sindaco di Londra, Ken Livingstone, il secondo ciclo di noleggio di biciclette è stato introdotto dal secondo, Boris Johnson, quindi sono ancora soprannominati Boris Bikes.

Se questo ti infastidisce, potresti chiamarli Cicli Sadiq, dopo l’attuale sindaco, Sadiq Kahn.

ALTRO DALLE FORBESuggerimenti sui brevetti di Apple AirPods per un affascinante aggiornamento del suono

Per essere corretti, attualmente si chiamano Santander Cycles, dopo Santander, lo sponsor. In precedenza erano ufficialmente Barclays Bikes.

Dopo 10 anni, il sistema ha accumulato 94 milioni di assunzioni, con oltre 12.000 cicli che rotolano tra le 781 docking station della capitale. Sono facili da usare, ma di seguito sono riportati i miei migliori consigli, raccolti da un decennio di guida.

1. Come ottenere la bici

È abbastanza facile, basta usare la tua carta di credito in qualsiasi docking station. Tocca lo schermo e scegli Assumi un ciclo. Una volta pagato, prendi il codice di rilascio stampato e inserisci il codice su un punto di aggancio per biciclette. In alternativa, crea un account utilizzando l’app Santander Cycles sul tuo Android o iPhone.

2. Il costo è semplice

Ogni bici costa £ 2 per corse illimitate fino a 30 minuti in un periodo di 24 ore. Se una corsa dura più di 30 minuti, pagherai £ 2 in più ogni mezz’ora. Assicurati di agganciarlo correttamente in seguito poiché la corsa è attiva fino a quando non lo fai. La luce verde lampeggia sul punto di aggancio per dirti che è ancorato in modo sicuro.

Gli utenti a lungo termine possono investire in una chiave che si inserisce nel dock per rilasciare una bici. Il costo per questo è di £ 2 al giorno o £ 90 per un anno.

ALTRO DALLE FORBEGoogle AR Animali: come vedere coleotteri 3D e coccinelle in agguato a casa tua

3. C’è un talento per far uscire la bici dal dock

Molte cose sono facili con le bici, ma rimuoverle dal dock può essere una lotta. Ecco il modo semplice e lo fai con una sola mano. Dopo aver sbloccato il dock, sollevare la bici solo per la sella e lasciarla cadere. La bici rimbalzerà e uscirà dalla serratura senza sforzo. Se vedi mai i ragazzi di Santander Cycles che rimuovono le bici, è così che lo fanno.

4. Sapere dove sono

Transport for London (TfL) rilascia informazioni in tempo reale sulla disponibilità di bici e docking station. È condiviso con app, ad esempio Apple Maps, Santander Cycles e, soprattutto, Citymapper.

Digita la destinazione in Citymapper e seleziona la scheda Cicli Santander. Questo ti mostrerà dove devi andare, quante biciclette o spazi di attracco ti aspetteranno.

Come regola generale, poiché le cose possono cambiare rapidamente anche in 3 minuti, se ci sono due docking station nelle vicinanze e una ha 1 bici e l’altra 5, sceglierò sempre quella con più bici. Allo stesso modo, quando i moli di destinazione sono quasi pieni, vale la pena notare dove si trovano gli altri vicini nel caso in cui le cose siano cambiate al termine della corsa.

6. Le bici sono grandi e pesanti

Oh, lo sono davvero. Se pensi che un limite di viaggio di 30 minuti sia basso, non ti preoccupare, non vorrai pedalare più a lungo di così. Questo non è un corridore piuma.

D’altra parte, i conducenti di Londra sanno che la maggior parte delle volte, questi cicli sono guidati da turisti che non sanno dove si trovino sulla terra, quindi tendono a dare a Boris Bikers un ampio attracco.

Anche così, stai attento: questa è Londra.

7. Le docking station sono numerose

Le stazioni a volte sono punti di attracco per una dozzina di cicli, a volte ben oltre un centinaio. Ci sono molte docking station ma le bici sono costruite deliberatamente senza lucchetti, quindi, come detto, è necessario ancorarle di nuovo alla fine della corsa. Alcuni altri schemi di noleggio bici ti consentono di lasciare la bici ovunque tu voglia. Questo può essere utile.

Ma il vantaggio del sistema di docking station è che sai sempre dove sarai in grado di trovare le biciclette, che non sono sparse casualmente ovunque.

8. Perché i programmi di noleggio sono buoni

Gli schemi di noleggio biciclette hanno il vantaggio di non dover trasportare una pompa, preoccuparsi della manutenzione o di cose che non vanno. Se si riscontra un problema, quando si collega la bici, premere un pulsante sul dock per indicare un problema e verrà messo fuori servizio. C’è anche un codice non ufficiale secondo cui se la bici è difettosa, puoi girare la sella per girarla all’indietro.

9. Quale bici scegliere?

Esistono due versioni di Boris Bikes. L’originale ha grandi impugnature circolari per manubrio. Questi vanno bene, ma personalmente preferisco di gran lunga le impugnature più recenti che sono più piccole e meno spugnose.

Eseguirò sempre la scansione dell’intera docking station per i nuovi grip e, se necessario, mi accontenterò di quelli più vecchi.

L’altro cambiamento di design è stato nel rilascio della sella. L’originale è un meccanismo di rilascio che si apre lateralmente per consentire di regolare l’altezza della sella.

I modelli più recenti hanno un regolatore verticale più semplice. L’altro cambiamento di design è stato nel rilascio della sella. L’originale è un meccanismo di rilascio che si apre lateralmente per consentire di regolare l’altezza della sella.

Cambiare l’altezza della sella è importante e la differenza tra una pedalata felice e una miserabile.

Lo stelo della sella ha numeri incisi su di esso (a sinistra dello stelo su biciclette originali, a destra su quelle più recenti). Vale la pena imparare l’impostazione ideale e memorizzare il numero. Impostalo prima di rilasciare la bici dal dock.

10. Divertiti

Cavalcare a Londra è glorioso. Ci sono più piste ciclabili che mai, andare in bicicletta è il modo più semplice per mantenere le distanze sociali e in una giornata di sole in Gran Bretagna, la sensazione della brezza leggera è meravigliosa. Attenersi alle regole, ricordare che i camion spesso non possono vederti e trattare i pedoni con rispetto. Sarai di nuovo tu stesso in meno di mezz’ora.


Seguimi su Instagram facendo clic qui: davidphelantech e Twitter: @ davidphelan2009

ALTRO DALLE FORBEProblema di sicurezza delle cuffie auricolari Amazon Echo Buds: risolto con l’aggiornamento



[ad_2]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.